Convertire un file djvu in pdf con djvu2pdf

djvu2pdf è un programma per convertire i file djvu in pdf utilizzando la shell. Per usarlo scaricate ed installate questo pacchetto deb: djvu2pdf_0.9.1_all.deb Fatta l’installazione spostatevi nella cartella contenente il documento djvu da convertire e digitate da terminale: djvu2pdf documento.djvu In questo modo verrà convertito il file documento.djvu ed il file risultato si chiamerà documento.pdf. È anche possibile convertire più … Continua a leggere

Convertire un file chm in pdf con chm2pdf

chm2pdf è un programma per convertire i file chm in pdf utilizzando la shell. Per installare chm2pdf utilizzate Synaptic oppure aprite un terminale e digitate: sudo apt-get install chm2pdf fatta l’installazione spostatevi nella cartella contenente il documento chm da convertire e digitate da terminale: chm2pdf –webpage documento.chm In questo modo verrà convertito il file documento.chm ed il file risultato si … Continua a leggere

Formattare una chivetta USB da terminale

Un po’ di tempo fa sul forum di DylanBlog ho spiegato come formattare una penna USB da terminale. Oggi vi ripropongo i passaggi per formattare una memoria USB, ma anche altri tipi di memoria rimovibile come  le schede SD, ecc. A differenza delle istruzioni presenti nel forum, vi spiego anche come creare la partizione necessaria per utilizzare nuovamente il vostro … Continua a leggere

Montare un’immagine ISO da shell

Dopo aver spiegato come montare una penna USB da terminale, un’altra cosa che trovo utile sapere di Linux è come montare le immagini ISO da shell, magari prima di masterizzarle per verificarne i contenuti. Io lo trovo fantastico, per esempio, per montare l’immagine ISO dei DVD compressi tramite K9copy prima di masterizzarla. Prima di tutto stabilite una cartella dove montare … Continua a leggere

Montare una penna USB da shell

Può capitare di accedere ad un pc per esempio di un amico che ha dei problemi con Linux, magari in modalità “recovery mode” quindi solo terminale e secondo me è bene sapere alcuni comandi che digitati in un terminale vanno bene per qualsiasi distribuzione. Oggi vi voglio parlare di come montare una penna USB dal terminale. Per prima cosa collegate … Continua a leggere

Aggiungere un nuovo tipo MIME in Gnome.

L’altro giorno sono capitato in questa discussione sul forum italiano di Ubuntu dove viene spiegato come aggiungere il tipo di file “.kaffeine” in Gnome. Ho pensato che sarebbe stato utile spiegare in modo generale come aggiungere un nuovo tipo MIME in Gnome. Per prima cosa aprite il vostro editor di testo preferito con i privilegi di root (nell’esempio che vi … Continua a leggere

Nascondere un archivio .zip in un’immagine.

Oggi vi voglio parlare di un piccolo trucchetto che ho scoperto per nascondere un archivio .zip contenete qualunque tipo di file dentro un’immagine .gif o .jpeg. Farlo è semplicissimo, non c’è bisogno di installare nessun programma. Procuratevi un’immagine .jpeg o .gif, create un archivio contenente i file che volete nascondere, aprite un terminale, posizionatevi nella cartella contenente l’immagine scelta ed … Continua a leggere

Fate parlare Linux con eSpeak.

Una maniera simpatica di utilizzare Linux è quella di farlo parlare, per esempio per leggere qualcosa. Simpatico no? Il programma eSpeak si usa dal terminale ed è anche multilingue. Quindi potete far parlare Linux anche in Italiano!! Per installarlo utilizzate Synaptic oppure digitate in un terminale: sudo apt-get install espeak Utilizzarlo è abbastanza semplice, bisogna solo ricordarsi alcuni comandi da … Continua a leggere

Dividere un file con il comando split.

Se avete bisogno di dividere un file troppo grande in tanti file più piccoli potete usare il comando split. Per esempio se volete dividere un file audio (prova.mp3) aprite un terminale e digitate: split -b10m prova.mp3 nuovo_file_ -b10m indica la dimensione massima dei vari file espressa in byte, nell’esempio di sopra la dimensione massima è di 10MB;prova.mp3 è il nome … Continua a leggere

Accedere alle partizioni Linux da Windows con Ext2fsd.

Ext2fsd è un’alternativa a Ext2IFS. Questo programma gratuito per Windows permette di accedere alle partizioni Linux Ext2 et Ext3 in lettura ed anche in scrittura. Le partizioni montate con Ext2IFS sono considerate esattamente come le altre partizioni riconosciute da Windows, e quindi i loro dati sono accessibili a tutti i programmi per Windows. Le partizioni montate vengono salvate in memoria … Continua a leggere